Se niente importa, non c'è più niente da salvare

giovedì 27 novembre 2008

TWILIGHT


Insomma io il libro non l'ho letto. Lo guardavo in libreria e non mi decidevo, copertina troppo cupa, storia che poteva essere horror..e non l'ho comprato.

Poi ieri sono andata al cinema a vedere il film , e ci sono andata perchè ho letto su un giornale una critica sprezzante, scritta da un uomo, che lo definiva un Harmony.

A quel punto era mio, già per spirito di opposizione.

E se fosse stato un horror? Un noiosissimo fantasy?

Corro il rischio, mi son detta.

E poi ovviamente è stato splendido.

Un film per donne. Fatto da una donna, scritto da una donna e tutto, ma proprio tutto per noi fanciulle.

Dal protagonista, ma che figo assurdo, all'amore onnipresente in tutto il fim.

Ma soprattutto dà sui nervi ai signori uomini, e per un semplice motivo: Lui è perfetto. Sì è vero, è un mostro, ( buono) ma si COMPORTA in modo perfetto.

Non ne sbaglia una, è sempre presente, si prende cura di lei, ogni volta che c'è bisogno lui arriva, non è lagnoso nè sfigato, e non ha paura di dichiararsi, e la ama a qualunque costo. E lei per lui fa qualunque cosa..

Capite perchè è un film da donne che fa sbuffare gli accompagnatori che volevano un po' di sangue ? ;-)






2 commenti:

Max ha detto...

Posso eccepire? Magari argomentando pure... in 4 o 5 email dovrei riuscirci...

Federica ha detto...

prego..