Se niente importa, non c'è più niente da salvare

lunedì 15 novembre 2010

Fotocopie sfocate

Che settimana orrenda, non ricordo di aver lavorato così tanto e così male da quando ho iniziato a fare un qualunque impiego.
Che palle, che frustrazione, che tutto.
Mi ha rinfrancato solo incontrare una ragazza da formare, trasferitasi qui da poco che si è presentata al lavoro con il fidanzato chissà mai la rapissero.. e in effetti è bella, bionda, ricciola, con grandi sorrisi e una risata che apre il cuore.
Mi  sono sentita un po' una fotocopia in bianco e nero.
Poco male, la sua risata mi ha ricordato qualcosa. Mi piaceva ascoltarla.

2 commenti:

Birra e sentimenti ha detto...

ciao... simpatico il tuo paragone ;)

Federica ha detto...

:-) grazie!